Alimentazione per ridurre il Colesterolo.

Bergasterol per eliminare le statine

Alimentazione per ridurre il Colesterolo.

Il colesterolo è un problema, di solito si è particolarmente sensibili superati gli “anta”, ma da recenti dati statistici, la soglia di attenzione si è abbassata anche a età più giovanili.
La problematica del colesterolo alto è accentuata dalla alimentazione, non è un segreto che per mantenere bassi i livelli di colesterolo cattivo nel sangue sia necessaria un’alimentazione equilibrata e corretta.

Alimentazione consigliata per ridurre il colesterolo.

Medici, specialisti in cardiologia, nutrizionisti, la nonna…. tutti concordi, attenzione al colesterolo, si consiglia un’ alimentazione sana unita ad uno stile di vita attivo e dinamico per mantenere l’apparato cardiovascolare in buona salute e per molto tempo.
Oltre al mondo medico e specialistico, internet, la tv, i giornali e le riviste hanno anche scremato quattro alimenti che per caratteristiche e proprietà rappresentano un vero toccasana per chi vuole tenere lontano il colesterolo dalle proprie arterie; ecco le mandorle, l’aglio, il cioccolato, e il succo di bergamotto.

Mandorle
Le mandorle sono ricche di acidi grassi essenziali, in particolare monoinsaturi come l’acido oleico e palmitoleico, e proprio per questo aiutano ad abbassare il livello di colesterolo cattivo, il famoso e temuto LDL, mentre contribuiscono ad aumentare la presenza del colesterolo buono l’HDL, che contribuisce a mantenere le arterie pulite riducendo il rischio di attacchi di cuore. Anche la vitamina E in essa contenuta è utile a proteggere il cuore. Mentre l’alto tenore di potassio, da un lato, e il basso contenuto di sodio, dall’altro, tengono a bada la pressione sanguigna. Le proprietà delle mandorle non finiscono qui, questi frutti secchi infatti hanno un alto contenuto di fibre che aiutano a mantenere bassa la glicemia, i picchi glicemici, e che favoriscono il buon funzionamento dell’intestino. Inoltre consumare, 4 o 5 mandorle al giorno contribuisce a mantenere la pelle elastica e luminosa.

Aglio
L’aglio è da sempre un alleato del cuore e della pressione sanguigna, tanto che è impiegato da decenni per contrastare la pressione alta e i problemi cardio vascolari. Quello che non tutti sanno è che l’azione curativa di questo bulbo è rafforzata se viene assunto sotto forma di estratto (meglio se invecchiato). L’estratto di aglio è infatti un vero e proprio alleato contro il colesterolo cattivo tanto che un recente studio pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition ESPEN e condotto presso l’Università della Florida, ha dimostrato scientificamente come l’assunzione quotidiana di estratto d’aglio diminuisca in maniera sensibile i livelli di colesterolo LDL nel sangue.

Cioccolato fondente
Il cacao è un alimento dalle spiccate qualità antiossidanti grazie all’alto contenuto di flavonoidi che caratterizzano la sua composizione chimica. Il cioccolato che presenta la maggior concentrazione di questi antiossidanti è quello fondente che ne contiene tanti quanto i frutti di bosco. Diversi studi hanno infatti sottolineato come un consumo giornaliero di circa 10 grammi di cioccolato extrafondente riduca il rischio di incappare in patologie come ictus e attacchi cardiaci.

Succo di bergamotto
Assumere succo di bergamotto genera un significativo aumento di colesterolo HDL (quello buono) e una diminuzione del LDL, questo perché il succo di questo agrume calabrese contiene un’elevata concentrazione di bioflavonoidi, i quali possiedono proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e vasoprotettive, alle quali si aggiungono un’azione ipolipemizzante (riduce i lipidi/grassi) e ipoglicemizzante (riduce la glicemia).

I magnifici quattro

Tra i magnifici quattro alimenti, specifichiamo che del bergamotto si consiglia specificatamente il succo di bergamotto. Da scegliere quello al naturale, senza zuccheri, 100%, e non realizzato da concentrato. Noi consigliamo il Bergasterol, prodotto veramente “diverso” nella commercializzazione del succo di bergamotto. www.bergasterol.it