Bergamotto spremuta di benessere

Succo di bergamotto

Bergamotto spremuta di benessere, un toccasana per la salute.

Come e di più di tutti gli agrumi il bergamotto, oltre ad essere buono fa’ anche bene alla salute. Gli agrumi sono i frutti invernali per antonomasia. Bergamotto, arance, limoni, mandarini, pompelmi, cedri, mapi, nelle innumerevoli varietà sono dei veri e propri concentrati di salute perché ricchi di acqua, di vitamine – tra cui soprattutto la C – sali minerali, acidi organici, in particolare l’acido citrico, antiossidanti e tanta fibra.

Bergamotto, spremuta di benessere

Oramai non possiamo evidenziare solo le ricerche delle Università della Calabria, Magna Grecia, Tor Vergata… ma tutta la comunità scientifica internazionale è alle prese con ulteriori studi su sul bergamotto, pianta inusuale del genere Citrus, che per motivi ancora non esattamente accertati cresce solo in Calabria, matura con le sostanze benefiche solo nella fascia jonica della Provincia di Reggio Calabria.

Il bergamotto come tutti gli agrumi oltre a dissetare e gratificare il palato, apporta benefici comuni a tanti agrumi, ma ha capacità eccezionali come toccasana per numerose patologie.
I benefici del bergamotto spaziano dall’insonnia al ridurre ed eliminare stati febbrili, raffreddamento, gengiviti, e stomatiti, agisce nella fragilità capillare e fosfatasi alcalina. Sempre gli studi scientifici attestano la capacità di ridurre i livelli di colesterolo “cattivo” (LDL), e far aumentare al contempo quelli di colesterolo “buono” (HDL), ottimo apporto di statine naturali. I ricercatori dell’ università di Ulm (Germania), hanno pubblicato degli studi che attestano la propensione contro la demenza dovuta alla malattia di Alzheimer. Uno studio condotto da un team della Norwich Medical School (University of East Anglia) sostiene che un consumo regolare di agrumi, ricchi di vitamina C e flavonoidi, come il bergamotto, determina nelle donne una riduzione del rischio di ictus.
Bergamotto spremuta di benessere
Dal cuore passiamo ai reni, il bergamotto con la sua alta concentrazione in citrato, dà sollievo e benefici concreti contro i calcoli renali (ossalato di calcio). Come ogni agrume alta è la concentrazione di vitamina C, flavonoidi, limonene (più del limone) nel bergamotto ci sono valori superiori per ottenere una vera spremuta di benessere.

Sempre più alta è l’attenzione nei confronti del bergamotto, che oggi viene richiesto e commercializzato con prodotti di vario genere, ma il succo di bergamotto, quello naturale e senza la presenza di conservanti, rimane sempre il più forte alleato al benessere.
In caso di patologie particolari in cui si è sotto cura, è sempre consigliabile un consulto medico.