intolleranza alle statine

succo di bergamotto

Sono molti gli articoli nel quale evidenziamo studi medici ed universitari che attestano la validità del bergamotto come cura naturale per contratare il colesterolo ed i trigliceridi e sopratutto diventa efficace ai soggetti che hanno una intolleranza alle statine. Sosteniamo come sempre che l’agrume sia di provenienza certa, non solo dalla Calabria che detiene il 90% della produzione totale su scala mondiale di bergamotto, ma che sia dell’area jonica di Reggio Calabria, ovvero il bergamotto interessato dalle ricerche.

La sua azione con i flavonoidi contenuti da questo agrume del genere Citrus favoriscono il controllo del colesterolo:

1. inibendo l’attività dell’enzima HMG-CoA reduttasi (Idrossimetilglutaril Coenzima A reduttasi), bersaglio delle statine;

2. riducendo la liberazione a livello epatico delle LDL, attraverso l’inibizione dell’enzima ACAT (Acyl CoA: colesterolo aciltransferasi);

3. aumentando l’escrezione biliare di colesterolo.

Ed inoltre:

– aiutano a diminuire i livelli sierici di trigliceridi, inibendo l’attività dell’enzima PAP (fosfatidato fosfoidrolasi microsomiale epatica), coinvolto nella sintesi dei trigliceridi;

– contribuiscono a ridurre i livelli ematici di glucosio, aumentando la captazione del glucosio dal fegato e dai tessuti periferici (cellule muscolari);

– sembra che riducano anche i livelli ematici di acido urico.

Il Bergamotto agisce, quindi, favorevolmente sull’assetto lipidico e glucidico e lo fa senza comparsa di sintomi avversi o segni ematochimici di tossicità.

E’ indicato:

– nei giovani pazienti con primi segni di ipercolesterolemia;

– nei pazienti in trattamento con statine, per ridurne il dosaggio;

– nei pazienti intolleranti alle statine.

Per ottenere un buon prodotto vi consigliamo l’acquisto del Bergasterol, 100% puro, senza nulla aggiunto, lo trovate in vendita nelle farmacie ed erboristerie, altrimenti su http://www.tipical.it/prodotto/bergasterol-succo-di-bergamotto/

Non si intende far utilizzare le nozioni contenute in queste pagine per scopi diagnostici o prescrittivi. Per qualsiasi trattamento o diagnosi di malattia, rivolgetevi ad un medico competente.