Stagione del bergamotto

Stagione del bergamotto

Fine Ottobre, la stagione del bergamotto inizia adesso.

Siamo a fine Ottobre e tutte le parti interessate al mercato del bergamotto si mettono in azione. Intanto bisogna precisare che il nostro caro agrume, come ogni anno non è pronto se non da fine Novembre. In questo 2020 abbiamo avuto la annuale conferma di spietate vendite ottobrine, che portano negli scaffali dei supermercati e nelle case degli italiani, buste di agrume che vagamente somiglia ad un bergamotto. Un danno all’immagine dell’imperatore degli agrumi.

La richiesta di bergamotto nel 2020/21

Alcune aree della Locride e poi tutta l’intera costa jonica reggina quindi, cominciano a lubrificare le macchine e ingranaggi per la realizzazione di olio essenziale di bergamotto e succo di bergamotto. Quest’anno la previsione sulla qualità e quantità è ben superiore al 2019, tuttavia dobbiamo sempre fare i conti con le richieste commerciali di “parti” e sottoprodotti del nostro prezioso agrume che sono sempre in aumento, specie il settore cosmetico, la farmacologico e la consueta industria alimentare.

Il bergamotto e la ricerca industriale e medica

La peculiarità del bergamotto negli ultimi decenni ha stimolato la ricerca industriale e sopratutto medica e grazie anche alle nostre campagne di comunicazione, il bergamotto “originale calabrese” da prodotto utilizzato soprattutto nelle lavorazioni industriali e prettamente profumiero, oggi è diventato un ingrediente di uso e consumo comune. La ricerca medica ne ha riconosciuto le proprietà benefiche.

Fino a quando acquistare il bergamotto

Per il consumo familiare, il prodotto agrume fresco è fruibile da metà novembre fino a fine febbraio, cercate di evitare l’acquisto troppo precoce, solitamente la AICAL, Associazione a tutela e valorizzazione del tipico in Calabria di cui fanno parte molti produttori commercializza il bergamotto con tracciabilità di filiera sul sito Tipical.it

 

 

 

admin